Mabon, la festa dell’equinozio d’autunno – SLUM

La wicca, fede neopagana, e in più generale il neopaganesimo non costituiscono una religione unitaria, esistono svariate correnti spesso molto distanti tra di loro, quindi i fratelli, le sorelle, l* siblings hanno dato un contributo collettivo per descrivere la festa del Mabon. La bellissima foto di copertina è intitolata "Mabon" è della nostra compagna Chiara... Continue Reading →

Annunci

“Perché non denunci?”: non ditelo, siateci – SLUM

illustrazione di Francesca Sanna È l'una e mezza e devo trovare un modo efficace per esprimere ciò che sento. Ciò che sento riguardo la violenza. Non voglio mettermi al posto di nessuna persona violentata e molestata, il posto che ho è quello che mi serve per cercare di fare la cosa giusta. Dolore, ansia, panico,... Continue Reading →

“Being Queer, Feeling Muslim”: Lia Darjes racconta le persone LGBT+ e il loro rapporto con la religione

(Traduzione di marzo 2017 dell'articolo di Katy Cowan, dal blog "Creative Boom" http://www.creativeboom.com/inspiration/being-queer-feeling-muslim/) Musulmani queer alla ricerca di spazi sicuri in cui pregare, chiedendosi: siamo peccatori oppure no?; imam che si considerano femministi; persone transgender che stanno scuotendo la visione tradizionale e religiosa dei ruoli di genere - la fotografa tedesca Lia Darjes li ha... Continue Reading →

La tutela del sexwork è femminista e anticapitalista, intervento a Casa Rossa Occupata – SLUM, OmbreRosse & NCQueer

Di seguito l'intervento elaborato da Sono l'unica mia. e Non Collettivo Queer per la 12° Festa Antifascista a Montignoso (Massa), presso Casa Rossa Occupata il testo che segue è scritto con femminile inclusivo artista delle illustrazioni: exotic cancer _______________________________ Ciao a tutte, tutti e tuttu, siamo Sveva Basirah, Thrix, Alessandro e Chiara e facciamo parte... Continue Reading →

L’Islam e la donna in Tunisia, ieri ed oggi – (ultima parte: la Rivoluzione del 2011) – SLUM

La Tunisia è un paese considerato in anticipo rispetto alla maggior parte dei paesi arabi a proposito dei diritti delle donne. Questa è la seconda parte del nostro ciclo di articoli scritti dalla brillante insegnante e sorella Iman Hajji! Non dimenticare di leggere il primo su al-Tahir al-Haddad e il secondo su Bourguiba! Grazie a Iman! Le donne tunisine hanno... Continue Reading →

Queste comunità sono quasi interamente senza uomini. Fate la conoscenza delle donne siriane che stanno prendendo il controllo – SLUM

REYHANLI, Turchia — le bombe cadevano così di frequente a Idlib, in Siria, che Nour Alyousef cominciò a portare suo figlio fuori a giocare. Venne convinta dalle continue suppliche di lui e dall’infinito rumore degli aerei del regime siriano. “A volte lo porto fuori e gli aerei sono nel cielo e non mi importa” dice... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑